I Complementi d'arredo

Gli accessori per l'arredo

Quando non siamo più soddisfatti dell'arredamento di casa o dell'allestimento di una stanza, è bene provvedere al rinnovamento del mobilio o degli accessori d'arredo.

Il più delle volte, infatti, è sufficiente rinfrescare il colore delle pareti, cambiare la sistemazione dei mobili oppure aggiungere qualche piccolo dettaglio in grado di regalare un tocco originale all'ambiente.

L'arredamento di casa si compone di mobili e complementi, dove i mobili sono gli armadi, i divani e i tavoli, mentre i complementi sono i dettagli, come le lampade, gli specchi, le piante e gli oggetti di design.

E' molto importante, nella fase dell'arredo, creare uno spazio armonioso, dove gli articoli collocati sono in sintonia tra di loro.

La scelta dei complementi d'arredo di casa è la fase conclusiva dell'arredamento, ma non per questo è da sottovalutare.

Prima ci siamo dedicati al colore delle pareti, alla scelta e la disposizione dei mobili di tutti gli ambienti, quindi il lavoro pesante e principale è stato fatto.

Ora, però, è fondamentale uno studio accurato dei dettagli, delle rifiniture e dei rivestimenti, per evitare di rovinare il lavoro precedentemente svolto, spezzando l'armonia dell'insieme.

Insomma, non possiamo metterci un tailleur estremamente elegante, e indossare ai piedi un paio di scarpe sportive, che guasterebbe tutto.

Lo stesso vale per l'arredo di casa, che potrà essere elegante, coloratissimo, chic in diversi stili, l'importante è che sia di vostro gusto perchè la casa è il vostro mondo, il vostro rifugio.

Dunque bisogna addobbare gli ambienti, con quadri, stampe, tendaggi per le finestre, scegliere i tessuti giusti per il copriletto, e abbellire la casa con tappeti, lampadari e lampade, paraventi e soprammobili.

Sì, non sono oggetti indispensabili, ma sono necessari affinché la nostra casa diventi preziosa e non più banale, diventi bella e non più normale, dando vita al calore e all'atmosfera di un'abitazione.